Home  /  Case studies

Case studies

Dove si applica il Lean Thinking

Il Lean Thinking può essere applicato a tutti i tipi di azienda:

  • Manifatturiere di serie e su commessa
  • Aziende di processo
  • Aziende di servizi

e in tutte le aree aziendali, in produzione come negli uffici.

Risultati attesi

I principi su cui si basa il Lean Thinking sono semplici: come in ogni vero cambiamento però è necessario sapere che nell’applicazione pratica si incontrano delle difficoltà, ma è altrettanto certo che un’applicazione rigorosa porterà a risultati sbalorditivi.

In che tempi

I tempi per l’ottenimento dei risultati sono variabili e dipendono in larga parte dalle condizioni e dall’impegno dell’Azienda. Si ottengono generalmente in pochi mesi se si affrontano alcuni progetti pilota; l’estensione dei risultati a tutta l’Azienda richiede invece una visione a lungo termine (2 – 3 anni).

L’implementazione di sistemi di Lean Production e Lean Development consente di realizzare un progetto pilota grazie al quale valutare la portata di un intervento Lean più esteso. Questo risultato è ottenibile già in 3-6 mesi, e porta l’azienda ad un primo, fondamentale cambio di mentalità.

La successiva estensione del metodo a tutta la catena del valore (e/o ad altri processi paralleli) richiede l’implementazione di sistemi di Lean Design e Lean Supply Chain Management, oltre al consolidamento del Lean Development e della Lean Production già impostati nella fase precedente. Questa fase, che normalmente si compie entro il primo anno dalla partenza della “rivoluzione Lean”, è caratterizzata dalla nuova capacità dell’Azienda di gestire il cambiamento.

In altri 12 mesi è possibile affinare ulteriormente le competenze Lean dell’Azienda, rendendo il cambiamento parte integrante della filosofia e delle pratiche operative. Questa fase, centrata sullo sviluppo dell’innovazione (di prodotto e di servizio) è normalmente centrata sul Lean Design, sulla Qualità del processo, e sullo sviluppo di temi strategici (Marketing) e di supporto (Lean Accounting).

Quando il cambiamento passa da “processo” a vera e propria “strategia operativa”, l’Azienda è ormai lanciata nella fase del Miglioramento Continuo: la crescita è divenuta strutturale, e l’applicazione dei metodi e degli strumenti Lean è profondamente cablata nella logica e nelle pratiche operative.

Aptalis Pharma

Missione: progetto Walle – We All Learn in Eurand

Drogheria&Alimentari S.p.A.

Migliorare l’efficienza degli impianti: capitalizzare l’esperienza per non partire sempre da zero

Un F.A.R.O. alla Fava

II recupero di efficienza ottenuto con l’applicazione del Lean Thinking alla maniera italiana e con il team Bonfiglioli Consulting si avvicina al 30%

“Please”: il Pininfarina Lean Manufacturing System

Il progetto lanciato da Pininfarina per migliorare la competitività si chiama PLEASE e significa Pininfarina Lean manufacturing System. E’ stato realizzato anche con la collaborazione del team Bonfiglioli Consulting.

Il caso Tellure Rota

È una eccellenza emiliana e la voglia di tagliare sempre nuovi traguardi è il filo conduttore da quasi sessant’anni della Tellure Rôta

Axa

Delivering new target operating models

Gambro Dasco: il case study

Alla Gambro Dasco di Medolla il team Bonfiglioli Consulting ha introdotto una “macchina della verità” che sottopone a un test senza possibilità di errore ogni componente

Il caso Comer Industries

Comer Industries ha presentato a livello di gruppo i primi risultati dell’implementazione nell’Unità Produttiva Fluid Power del Lean Thinking

BNP Paribas

‟Banco di prova” per l’efficacia in BNP Paribas

GEA Niro Soavi

Cambiamento e miglioramento: GEA apre le porte alle aziende italiane e presenta i risultati del progetto Apollo

Bonfiglioli Consulting          Copyright © 2016 Bonfiglioli Consulting.  All rights reserved.  P.I. 02646871208          Privacy Policy  |  Cookie Policy